Vai menu di sezione

FERRAGOSTO E DINTORNI

Il Comune di Belluno, grazie alla collaudata collaborazione con le Officine della cultura e la Fondazione Teatri delle Dolomiti, presenta anche quest’estate la rassegna “Ferragosto e dintorni”, giunta alla sua 8^ edizione, un contenitore che vuole offrire ai cittadini e ai turisti gli strumenti e le occasioni per vivere al meglio la città.

DA DOMENICA 9 AGOSTO A DOMENICA 30 AGOSTO

PREMIO BELLUNO-CORTINA ARTISTA DELL'ANNO 2020

MOSTRA DI BRUNO BENUZZI

curatore Renato Barilli

MUSEO CIVICO DI PALAZZO FULCIS - LAPIDARIUM

inaugurazione domenica 9 agosto ore 11.00 nella corte del Museo su prenotazione

Accesso alla mostra gratuito; gruppi massimodi 5 persone.

Il Premio Belluno/Cortina dal 2000 al 2006 ha celebrato gli artisti più significativi di diverse generazioni come Carla Accardi, Mimmo Rotella, Agostino Bonalumi, Luigi Ontani, Enzo Cucchi, il duo Botto e Bruno e Sissi. Dopo più di un decennio, il premio è tornato a Belluno nel 2019 con il duo TO/LET che ha esposto a Palazzo Fulcis.

Questa volta viene assegnato a Bruno Benuzzi (1951), un settantenne che dunque risulta affine a Luigi Ontani e Enzo Cucchi, premiati in precedenza per la medesima collocazione “di mezzo”.

Infanzia sarda e trapianto bolognese, dove esordisce in quel 1977 che per Bologna (e per l’Italia) è una data un po’ speciale, Benuzzi impara a giocare con i materiali, un po’ come fa l’altra tribù dell’Arte povera, ma anche con le citazioni a tutto campo degli Anacronisti, a partire dagli amati Fiamminghi o con la magia che nasce accostando forme, colori e materiali, oppure mescolando pezzi e immagini dei mondi vegetale ed animale: stelle marine, lumache, cobra, bucrani e molto altro.

Ha esposto a New York e a Tokio, in tutta Italia e in mezza Europa.

MARTEDÌ 11 AGOSTO

GIANLUCA CAROLLO 4TET SOUL JAZZ SET

FT. CHIARA LUPPI

>> ore 20.45 - Corte di Palazzo Fulcis

Ingresso libero su prenotazione

A cura del Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto

Un Progetto trasversale tra sonorità jazz e la canzone d'autore interpretati dalla Tromba di Gianluca Carollo con al suo fianco Chiara Luppi, voce graffiante dalle radici tra l'Armenia e il soul. Toccheranno canzoni di cantautori italiani come Modugno-Pasolini, inediti, Ghershwin, Timberlake, creando una sonorità unica, compatta, profonda e persino divertente. Le personalissime caratteristiche, gli arrangiamenti della band al completo con, Mauro Beggio alla batteria, Davide Pezzin al contrabbasso e Giuliano Pastore al pianoforte, si compenetrano in un "Tu"ttuno. Il Loro ultimo disco insieme si intitola proprio "Tu".

Gianluca Carollo percussionista e trombettista, ha studiato con Franco D'Andrea e in ambito Jazzistico ha suonato con Kenny Wheeler, Aldo Romano, Claudio Fasoli, Steve Swallow, Tullio De Piscopo, Enrico Rava, Carla Bley, su RAI e Mediaset ha prestato la sua professionalità come solista e arrangiatore.

Chiara Luppi padovana, ha partecipato a Sanremo Giovani nel 2009 con il brano "Per un attimo", The Voice su Rai 1, ha una numerosa attività nei Musical ed Opere Popolari con I promessi Sposi di Michele Guardí e Pippo Flora, Romeo e Giulietta di Presgurvic e Giulietta e Romeo di Riccardo Cocciante, voce di molte sigle TV e spot nazionali.

Ascoltare per viverli.

Informazioni e prenotazioni

tel: 0437 956305

e-mail: museo.belluno@gmail.com

In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro Giovanni XXIII - Piazza Piloni

VENERDÌ 14 AGOSTO

MOVIE TRIO

TRIBUTO A ENNIO MORRICONE

>> ore 20.45 - Corte di Palazzo Fulcis

Ingresso gratuito su prenotazione

A cura del Conservatorio A. Steffani di Castelfranco Veneto

Movie Trio si presenta come una formazione del tutto nuova nel panorama musicale nazionale, un connubio artistico e umano che ha voluto fondere suoni classici ad atmosfere ricche di timbri anche elettronici che si rifanno alla musica soul-jazz o leggera. Il repertorio del Trio è finalizzato alla rielaborazione e alla trascrizione di colonne sonore tratte dalle opere di grandi autori quali E. Morricone, N. Rota, J. Williams, N. Piovani e altri.

Nel concerto verrà proposto un tributo al grande Ennio Morricone, da poco scomparso, il più grande compositore di colonne sonore, autore di oltre 500 lavori per il cinema e per la televisione.

Interpreti della serata saranno il trombettista Fabiano Maniero, prima tromba dell'Orchestra del Teatro La Fenice di Venezia per 20 anni ed ora insegnante di tromba al conservatorio di Castelfranco Veneto, il Chitarrista, arrangiatore e compositore Alessandro Modenese e la voce solista di Laura Pirri.

Informazioni e prenotazioni

tel: 0437 956305

e-mail: museo.belluno@gmail.com

In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro Giovanni XXIII - Piazza Piloni

DOMENICA 16 AGOSTO

NON VOGLIO CHE CLARA

SUPERSPLEEN LIVE

>> ore 20.45 - Corte di Palazzo Fulcis

Ingresso gratuito su prenotazione

“Uno scorcio di vita appartato eppure aperto al mondo, al tempo stesso provinciale e cosmopolita” scrisse il giornalista Alberto Campo a proposito di Hotel Tivoli, il disco d’esordio dei Non voglio che Clara uscito nel 2006. Con il quinto disco Superspleen vol.1, uscito nei primi mesi del 2020, Non voglio che Clara scruta nuovi orizzonti stilistici, pur rimanendo fedele all’intimismo degli esordi. Superspleen vol. 1 è fra le migliori uscite dell’anno secondo le riviste Rockit e Sentireascoltare.

Non voglio che Clara:

Fabio DeMinn (voce, pianoforte, chitarre), MarcelloBatellii (chitarre e sintetizzatori), MartinoCumann (basso e sintetizzatori), Igor de Paoli (batteria e sintetizzatori).

Informazioni e prenotazioni

tel: 0437 956 305

e-mail: museo.belluno@gmail.com

In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro Giovanni XXIII - Piazza Piloni

DOMENICA 23 AGOSTO

GRUPPO VOCALE CRYSTAL TEARS

LITANIE DELLA BEATA MARIA VERGINE (A. GRANDI)

STABAT MATER (G. B. PERGOLESI)

>> ore 20.45 - Corte di Palazzo Fulcis

Ingresso gratuito su prenotazione

Il concerto prevede l’esecuzione delle Litanie della Beata Maria Vergine di A. Grandi, nella trascrizione per coro a voci miste di R. Calcaterra, e l'esecuzione integrale dello Stabat Mater di G. B. Pergolesi nella versione per voci soliste (soprano e mezzosoprano) e coro femminile.

Il programma sarà eseguito dal Gruppo Vocale Crystal Tears e dal suo Ensemble Femminile, diretto da Elettra De Biasi, e sarà accompagnato all'organo da Chiara de Zuani, cembalista e musicologa specializzata nel repertorio barocco.

Informazioni e prenotazioni:

tel: 0437 956 305

e-mail: museo.belluno@gmail.com

In caso di maltempo il concerto si terrà al Teatro Giovanni XXIII - Piazza Piloni

Pubblicato il: Venerdì, 31 Luglio 2020
torna all'inizio