Vai menu di sezione

14 OTTOBRE - FESTA DELLE FAMIGLIE AL MUSEO

Il 14 Ottobre è la Giornata Nazionale delle famiglie al Museo, quest'anno dedicato al tema Piccolo ma prezioso. Anche il museo di Palazzo Fulcis aderisce all'iniziativa, con un programma speciale creato per l'occasione.

In occasione della Giornata Nazionale delle famiglie al Museo, il prossimo 14 Ottobre, il Museo di Palazzo Fulcis ha creato uno speciale programma dedicato ad adulti e bambini. La giornata, nata dall'esperienza del portale internet KidsArtTourism, vuole rendere accessibili alle famiglie tutti gli spazi espositivi e le strutture museali italiane: un'occasione per mostrare come un Museo possa essere accogliente e come i bambini con le famiglie possano essere ottimi "fruitori di cultura".

10:00

Piccolo, ma prezioso

Dettagli da scoprire, sentire e sperimentare con occhi, orecchie e mani

A cura di TADAlab

Guarderemo più da vicino alcune opere del museo per scoprirne dettagli e particolari cambiando punto di vista, guidati dai 5 sensi.

Per bambini della scuola primaria.

Durata: 90 minuti

11.00

"Il quiz degli oggetti piccoli…ma preziosi!!!"

A cura di Valentina Pellegrinon

Si tratta di una sorta di gioco/quiz che coinvolge tutta la famiglia, ma i veri protagonisti sono i bambini/ragazzi. I genitori saranno soltanto “l’aiuto da casa”.

Ci sarà il momento dell’osservazione, per memorizzare l’oggetto piccolo ma prezioso.

Il momento delle domande, per capire perché considerare preziose monete, medaglie e placchette.

Il momento del gioco, per diventare esperti a riconoscerle. Ci sarà infine il momento dell’azione, per disegnare la propria moneta, medaglia o placchetta.

Durata: 90 minuti

14.00 e 16.00

"Piccoli segreti quotidiani: usanze e consuetudini delle famiglie del passato"

A cura di Andrea Massimo Basana

Percorso monografico in costume ottocentesco che illustrerà le abitudini della famiglie del passato viste attraverso la lente della collezione di mobilia del museo. Per l'occasione si sveleranno gli interni  degli arredi, che muti testimoni di tanti secoli, sono rimasti sinora celati agli occhi del pubblico. Un’occasione per grandi e piccini di riscoprire una piccola raccolta di grande interesse.

Durata: 45 minuti

15.00
Belluno in palmo di mano

a cura di Caterina De March

Attività didattica sulla riproducibilità dell'opera d'arte e sulla differenza tra bozzetto, originale, copia e calco. Durante la fase laboratoriale ogni bambino realizzerà la copia in gesso di un oggetto prescelto, legato alla storia della città di Belluno.

Per bambini dai 6 anni in su.

Durata: 90 minuti

17.00

Le lacrime delle Eliadi

a cura di Annamaria Canepa

Laboratorio incentrato sulla leggenda di Fetonte e sulla storia e la lavorazione dell'ambra in antichità. Il laboratorio inizia con una lettura animata della leggenda del figlio del dio sole e delle ninfe Eliadi e la spiegazione del quadro "la caduta di Fetonte" di Sebastiano Ricci. In seguito verrà spiegato il collegamento tra la leggenda e la storia più antica e la via dell'ambra che dalla russia giungeva alla foce del fiume po', in seguito i bambini, accompagnati dai genitori, si cimenteranno nella realizzazione di un ciondolo ispirato alle antiche perle di ambra che venivano lavorate e commericializzate nel mediterraneo.

Tutto il giorno: Ingresso 5 euro a nucleo familiare (uno o più adulti, con uno o più bambini fino a 12 anni). NON E’ NECESSARIA LA PRENOTAZIONE, MA I POSTI SONO LIMITATI IN BASE ALL'ORDINE DI ARRIVO DEI PARTECIPANTI

Pagina pubblicata Mercoledì, 03 Ottobre 2018 - Ultima modifica: Giovedì, 04 Ottobre 2018
torna all'inizio del contenuto