Vai menu di sezione

Donne d’arte – Marianna Corte, la riscoperta di un talento bellunese dell’800

Per festeggiare la Festa della Donna Palazzo Fulcis ospita una serata dedicata alla figura di Marianna Corte, pittrice bellunese dell’Ottocento.

*ISCRIZIONI CHIUSE - POSTI ESAURITI*

Giovedì 8 marzo 2018 alle ore 18.00 nel salone nobile di Palazzo Fulcis si renderà omaggio a Marianna Corte, importante pittrice bellunese dell'Ottocento.

Il programma prevede i saluti e un'introduzione storica di Denis Ton, conservatore dei Musei Civici di Belluno, Marco Perale, assessore alla cultura del Comune di Belluno e Rossana Mungiello, consigliera di parità della Provincia di Belluno.

A seguire, "Marianna Corte: l’inizio di una ricerca" a cura di Mara Losso e sarà esposto il Ritratto di Gentiluomo della pittrice, di proprietà del museo.

Chiuderà la serata la lettura di poemetti e versi sparsi in onore di un matrimonio mancato e uno compiuto, a cura di Francesco Piero Franchi, accompagnato al pianoforte da Simone Da Gioz e Niccolò Zatta, allievi dell’indirizzo musicale della Scuola sec. di 1° grado “S. Ricci”. Interverrà Marianna Corte, al secolo Anastasia Cariulo.

Per l’evento è obbligatoria la prenotazione al 0437 956305 o scrivendo a  prenotazionimuseo@comune.belluno.it

Per la giornata dell’8 marzo il museo sarà aperto dalle 09.30 – 12.30 e 15.30 – 18.30
L’evento è accessibile con il normale biglietto di ingresso del museo, prezzo ridotto a 3 euro per le donne per tutta la giornata dell’8 marzo. Rimane l’ingresso gratuito per i possessori di Fulcis friend card.

L’evento è stato realizzato con la collaborazione di: Officine della Cultura, Associazione Campedel, Movimento Donne Impresa Belluno. Si ringraziano l’Istituto Segato-Brustolon e Francesca De Nardin per il vestito di Marianna, Aesthetica di Feltrin Alessandra per il trucco

Pagina pubblicata Martedì, 27 Febbraio 2018 - Ultima modifica: Lunedì, 05 Marzo 2018
torna all'inizio del contenuto