Vai menu di sezione

"Il Tempo è la distanza più lunga fra due luoghi. Teatro e Memoria in Tennessee Williams": venerdì 7 Aprile, ore 17:00

"Il Tempo è la distanza più lunga fra due luoghi.

Teatro e Memoria in Tennessee Williams"

Conferenza a cura del Professor Franco Lonati, venerdì 7 Aprile alle ore 17:00, Palazzo Fulcis - Belluno

Tennessee Williams

Questa conferenza è stata organizzata da SlowMachine in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Belluno per introdurre la figura dello scrittore e drammaturgo americano in vista della nuova produzione di SlowMachine “Lo Zoo di Vetro”, che debutterà presso il Teatro Comunale di Belluno sabato 8 aprile alle ore 21:00, e nell’ottica di iniziare a creare un dialogo tra il nuovo Museo Civico e il Teatro Comunale stesso.

Tennessee Williams nasce nel 1911 a Columbus, Missisipi. Fu un gigante della drammaturgia americana. Nel marzo del ’45 il suo dramma “Lo Zoo di Vetro” ne consacrò la celebrità. Molti suoi testi teatrali furono poi adattati al grande schermo. Tra i suoi lavori più acclamati ricordiamo “Un tram chiamato desiderio” e “La Gatta sul tetto che scotta”.

Franco Lonati insegna Letteratura Inglese e Cultura e Storia dei Paesi di Lingua Inglese presso la Facoltà di Scienze Linguistiche e Letterature Straniere dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Brescia. Oltre a diversi saggi e articoli, ha pubblicato i volumi: Tradizione, traduzione, tras-fusione. Dracula dal testo allo schermo (Aracne, Roma 2007), Segnati dalle stelle. Romeo and Juliet al cinema (Vita e Pensiero, Milano 2009) e I am the people. Carl Sandburg e i Chicago Poems (Aracne, Roma 2015), Shelagh fa' un inchino. A Taste of Honey e il suo contesto (Vita e Pensiero, Milano 2016).

Ingresso libero

prenotazione obbligatoria a: prenotazionimuseo@comune.belluno.it

Pagina pubblicata Lunedì, 03 Aprile 2017
torna all'inizio del contenuto