Certificazione Verde Covid-19

Da venerdì 6 agosto, per accedere ai Musei civico e archeologico del Comune di Belluno è necessario essere in possesso di certificazione verde Covid-19, il cosiddetto Green pass, secondo quanto stabilito dal decreto legge 105 dello scorso 23 luglio.

Infografica certificazione verde Covid-19

Prima di consentire l'accesso ai locali, personale incaricato avrà cura di verificare il possesso della certificazione verde, in corso di validità, da parte di chi si accingerà a entrare al Museo, con contestuale verifica dell'identità personale.

Si ricorda che la certificazione verde COVID-19 attesta una delle seguenti condizioni:

• aver fatto la vaccinazione anti COVID-19 (in Italia viene emessa sia alla prima dose - validità dal quindicesimo giorno successivo - sia al completamento del ciclo vaccinale);

• essere negativi al test molecolare o antigenico rapido nelle ultime 48 ore;

• essere guariti dal COVID-19 negli ultimi sei mesi.

La Certificazione verde COVID-19 non è richiesta ai bambini di età inferiore ai 12 anni, esclusi per età dalla campagna vaccinale, e ai soggetti esenti sulla base di idonea certificazione medica.

Tutte le informazioni necessarie per ottenere il proprio Green pass sono dettagliate al seguente link: https://www.dgc.gov.it/web/

Le risposte alle domande più frequenti sul Green pass: https://www.dgc.gov.it/web/faq.html

Rimangono valide le modalità di accesso finora in vigore e l'adozione delle misure previste dalla normativa vigente sulle misure di contenimento della pandemia: distanziamento, igiene delle mani, uso corretto della mascherina.

Pubblicato il: Venerdì, 18 Novembre 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 22 Settembre 2021
torna all'inizio