Vai menu di sezione

Palazzo dei Giuristi: l'edificio

Già sede del Museo civico  a partire dal 1876, ospita oggi la sezione archeologica del museo.

Il palazzo fu eretto nel 1664 dal Collegio dei Giuristi, creato nel 1491 per riunire tutti i bellunesi, nobili o semplici cittadini che fossero, laureati in diritto presso l’Università di Padova. All'esterno è ornato da una fila di epigrafi dedicatorie con stemmi dei benefattori (rettori veneti, vescovi e cittadini) che lasciarono in gestione al Collegio un cospicuo patrimonio con cui esso esercitò funzioni di pubblica assistenza a favore di numerose categorie di bisognosi fino alla caduta di Venezia.

Pagina pubblicata Venerdì, 18 Novembre 2016 - Ultima modifica: Mercoledì, 21 Febbraio 2018
torna all'inizio del contenuto